Fiorentini si Cresce

Uomo e poesia



Questa settimana Margherita Pink ci porta nelle potenzialità umane descritte da Grabovoi

Per questa settimana la riflessione che intendo offrirvi mi sovviene da una poesia che trovo molto significativa, l'ha scritta Grigori Grabovoi, un uomo decisamente particolare, forse anche controverso.
Nato in Kazakistan nel 1963, già all'età di 5 anni ha avuto fenomeni di chiaroveggenza pilotando consapevolmente delle situazioni. Grigori ha studiato dapprima matematica e meccanica. Le sue modalità e i suoi approcci non mi piacciono molto, tuttavia, faccio un esercizio di non-pregiudizio e prendo ciò che di lui penso possa esser utile a me, alla mia evoluzione e magari anche a voi!! (suggerimento personale, trascrivetela e leggetela più volte!)
Buona lettura e condivisione.

“Uomo!
Tu sei il mondo.
Tu sei l’eternità.
Tu possiedi una forza smisurata.
Le tue possibilità sono illimitate.
Tu sei l’incarnazione del creatore.
In te dimora la sua volontà,
attraverso la sua determinazione tu cambi il mondo.
In te ha sede il suo amore.
Ama tutto ciò che vive, come lui,
colui che ti ha creato.
Non amareggiare il tuo cuore.
Pensa il Bene.
Fai il Bene.
Il Bene ti ritornerà per lungo tempo.
L’amore ti regalerà immortalità,
la fede e la speranza saggezza.
La fede e l’amore
faranno rivivere le tue forze invisibili;
e tu raggiungerai ciò di cui sogni.
Immortalità, questo è il volto della vita,
esattamente come la vita è la traccia dell’eternità.
Crea per vivere nell’eternità
Vivi per creare l’eternità.”

Grigori Grabovoi



 
 
 
 
 
twitter

Newsletter

(c) 2020 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa K. Staderini