Fiorentini si Cresce

Una canzone per riflettere



Celebrare l'unicità, andare alla ricerca del sole a mezzogiorno, ritrovando il proprio centro. Di Margherita Pink

Questa settimana il mio spunto di riflessione per voi parte da una canzone. Si tratta della bellezza del nostro cuore e della unicità che ognuno di noi rappresenta. La musica apre anche questa porta, la musica è importante come il canto. Il detto "canta che ti passa" è reale. E quindi ascoltare buona musica e cantare spesso e volentieri credo sia una cosa giusta. Lo facevo da bambina con mia madre, e spesso canticchio in auto o mentre faccio le faccende in casa.

Vi riporto un brano di Jovannotti, invitandovi a soffermarvi sulla bellezza delle parole in corsivo, ho pensato di aggiungere anche un link dove potete sentire una versione acustica della canzone con un video dove si vedono scorrere le parole.

MEZZOGIORNO - Lorenzo Cherubini

Caselli d'autostrada tutto il tempo si consuma
Ma Venere riappare sempre fresca dalla schiuma
La foto della scuola non mi assomiglia più
Ma i miei difetti sono tutti intatti
E ogni cicatrice è un autografo di Dio
Nessuno potrà vivere la mia vita al posto mio
Per quanto mi identifichi nel battito di un altro
Sarà sempre attraverso questo cuore
E giorno dopo giorno passeranno le stagioni
Ma resterà qualcosa in questa strada

Non mi è concesso più di delegarti i miei casini
Mi butto dentro vada come vada
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno...baby
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra , più nessuna ombra intorno...baby
.....

L'invito è a celebrare questa unicità, andare alla ricerca del sole a mezzogiorno, ritrovando il nostro centro e comprendendo quello che vogliamo dalla Vita, ognuno a modo suo con la propria strada senza bisogno di identificarsi nel battito di un'altro, ma consapevoli della propria grandezza.

link da cliccare:
https://www.youtube.com/watch?v=XdTb6TKDRlo

OPPURE IL SUO VIDEO UFFICIALE: https://www.youtube.com/watch?v=49e9rYk5FyI

DA WIKIPEDIA : « C'è un film di Pasolini dove Orson Welles dà una definizione di Fellini e io immodestamente a volte sogno di aderire a quella definizione: egli danza. Se si dicesse di me mi sentirei molto onorato da questa definizione. Jovanotti: egli danza! »

Jovanotti, nome d'arte di Lorenzo Costantino Cherubini (Roma, 27 settembre 1966), è un cantautore, rapper e disc jockeyitaliano.
Diventa famoso alla fine degli anni ottanta, lanciato da Claudio Cecchetto. Dalla commistione di rap dei primi successi, tuttavia, Jovanotti si discosta ben presto avvicinandosi gradualmente al modello della world music (sempre interpretata in chiave hip hop e funky. All'evoluzione musicale corrisponde un mutare dei testi dei suoi brani, che, nel corso degli anni, tendono a toccare temi sempre più filosofici, religiosi e politici, più tipici dello stile cantautorale italiano.
Parallelamente aumenta anche il suo impegno sociale e politico. Pacifista attivo, ha frequentemente collaborato con utilità con molte associazioni.

MARGHERITA PINK



Newsletter

(c) 2019 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini