Fiorentini si Cresce

Incatentati al ritmo



È meglio vivere incatenati alla false convinzioni dentro una bolla, oppure svegliarsi? Di Margherita Pink

Questa settimana vi riporto un testo musicale, così quando lo sentirete alla radio vi riconnetterà con le sensazioni della riflessione di oggi. Sto parlando della canzone di Katy Perry dal titolo Chained to the Rhythm -Incatentati al ritmo- al ritmo o ripetizione o consuetudine o convinzioni ovvero ... a quello che "ci dicono di fare".

Katy, oltre ad essere una talentuosa e bellissima cantante, ha una "meravigliosa" testa sulle spalle, e idee molto decise! La sua canzone, nonostante l'apparenza "patinata" è un inno contro la società dormiente e anestetizzata a stelle e strisce. Lo fa con stile, eleganza e rimanendo fedele a se stessa... meglio vivere incatenati alla false convinzioni dentro una bolla, oppure svegliarsi?

Chi è Katy: nata a Santa Barbara, in California, nel 1984, i suoi genitori sono due predicatori californiani. Ha origini tedesche, portoghesi, irlandesi e inglesi, ed è la secondogenita di tre fratelli. Sin da bambina è stata coinvolta nell'attività religiosa dei genitori cantando nella chiesa locale dai nove ai diciassette anni, è cresciuta ascoltando musica gospel, dato che sua madre non le permetteva di ascoltare quella che lei chiamava "musica profana",e frequentando scuole e campeggi cristiani.
Ho inserito anche la sua biografia perché è interessante vedere come i "genitori" vorrebbero plasmare i figli, e spesso ci riescono, ma altrettanto bello vedere come un vero talento può comunque esplodere!

PER IL VIDEO CLICCATE SU: https://www.youtube.com/watch?v=Um7pMggPnug

Katy Perry, Chained to the Rhythm, Traduzione:

Siamo matti?
Vivere le nostre vite attraverso una lente
Intrappolati nella nostra staccionata bianca
Come se fossimo ornamenti
Così confortevole, viviamo in una bolla, bolla
Così confortevole, non riusciamo vedere i problemi, problemi
Non ti senti solo?
Lì nell’utopia
Dove nulla sarà mai abbastanza
Felicemente insensibile
Così confortevole, viviamo in una bolla, bolla
Così confortevole, non riusciamo vedere i problemi, problemi

Ah, quindi metti
I tuoi occhiali rosa
E festeggia

Alza il volume, è la tua canzone preferita
Balla, balla, balla seguendo la distorsione
Alza il volume, mantienilo alto
Barcolla come uno zombie perso
Sì, pensiamo di essere liberi
Bevi, questo lo offro io
Siamo tutti incatenati al ritmo
Al ritmo
Al ritmo
Alza il volume, è la tua canzone preferita
Balla, balla, balla seguendo la distorsione
Alza il volume, mantienilo alto
Barcolla come uno zombie perso
Sì, pensiamo di essere liberi
Bevi, questo lo offro io
Siamo tutti incatenati al ritmo
Al ritmo
Al ritmo

Siamo stonati?
Continueremo a cercare sotto il tappeto
Pensavo che potremmo fare meglio di così
Speriamo di riuscirci
Così confortevole, viviamo in una bolla, bolla
Così confortevole, non riusciamo vedere i problemi, problemi

Ah, quindi metti
I tuoi occhiali rosa
E festeggia

Alza il volume, è la tua canzone preferita
Balla, balla, balla seguendo la distorsione
Alza il volume, mantienilo alto
Barcolla come uno zombie perso
Sì, pensiamo di essere liberi
Bevi, questo lo offro io
Siamo tutti incatenati al ritmo
Al ritmo
Al ritmo
Alza il volume, è la tua canzone preferita
Balla, balla, balla seguendo la distorsione
Alza il volume, mantienilo alto
Barcolla come uno zombie perso
Sì, pensiamo di essere liberi
Bevi, questo lo offro io
Siamo tutti incatenati al ritmo
Al ritmo
Al ritmo

E’ il mio desiderio
Abbattere i muri per connettersi, ispira
Sì, nelle tue alture, bugiardi
Il tempo stringe per l’impero
La verità è che si nutrono dei deboli
Così come in numerose altre occasioni
Sono avidi nei confronti del popolo
Essi barcollano e armeggiano
E stiamo per scendere in piazza
Si sono svegliati, si sono svegliati i leoni
(Woo!)

Alza il volume, è la tua canzone preferita
Balla, balla, balla seguendo la distorsione
Alza il volume, mantienilo alto
Barcolla come uno zombie perso
Sì, pensiamo di essere liberi
Bevi, questo lo offro io
Siamo tutti incatenati al ritmo
Al ritmo
Al ritmo
Alza il volume
Alza il volume
Va avanti e avanti e avanti
E continua, continua, continua
Va avanti e avanti e avanti
Perché Siamo tutti incatenati al ritmo


... e tu cosa scegli di fare? sciogli le catene? o rimani incatenato e dentro la bolla?
Margherita Pink



Newsletter

(c) 2019 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini