Fiorentini si Cresce

Distacco della placenta

 Salve Dott. Santini, oggi ho scoperto che una ragazza che conoscevo e che era all'ottavo mese di gravidanza ha perso il piccolo per distacco della placenta. Come è possibile perdere un bambino all'ottavo mese? Per cosa può essere dovuto il distacco della placenta? Mi preoccupo perché sono incinta e sono a 29+0... grazie mille per la disponibilità
Alessandra C.

 Gent.Alessandra, le cause del distacco intempestivo di placenta (così viene definito quando avviene fuori dal parto e comunque prima della nascita del bambino) sono legate a molteplici condizioni di patologia della gravidanza, anche se talvolta non è riscontrabile a posteriori la causa. Ciò detto è ragionevole capire che questo evento avverso può verificarsi.
Come affrontare questa preoccupazione? E’ bene affidarsi ud uno specialista che segua la gravidanza possibilmente dal suo inizio fino al parto, è necessario effettuare scrupolosamente gli esami di controllo previsti per ogni fase della gravidanza stessa, è bene segnalare al curante tempestivamente ogni nuovo evento intercorrente. Questo modo di procedere permette di “intercettare” diverse cause di eventi avversi e la mette nella condizione di aver fatto con scrupolo tutto quanto era da farsi. Rimangono fatti imprevedibili, che possono essere trattati in emergenza spesso con risultati positivi, che fanno parte della storia della nascita al pari di ogni altro evento di salute della nostra vita. Dunque si affidi ad un valido professionista o ad una valida struttura ospedaliera, esegua con scrupolo esami e controlli, curi la sua salute in termini di alimentazione corretta e partecipi al controllo del benessere suo e del bambino che aspetta con serena consapevolezza.
Cordiali saluti,
dr.Marco Santini


 
 
 
 
 
twitter

Newsletter

(c) 2020 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa K. Staderini