Fiorentini si Cresce

Paura

Buongiorno dottoressa, mia figlia di 22 mesi, da un paio di mesi ha crisi di pianto quando entra in luoghi "chiusi". Ad esempio la domenica mattina siamo soliti ad andare al bar a fare colazione (sempre nel solito bar) ed appena varchiamo la porta inizia a piangere (nonostante sia in braccio) smette dopo qualche minuto distraendola. Questo comportamento lo ha quando viene portata in luoghi "chiusi", mentre se è all'aperto è tutt'altra persona. A cosa posso attribuire questi comportamenti?
Grazie e buona giornata
Ilaria C.
Buonasera signora
molto spesso i bambini hanno delle paure che a noi adulti sembrano immotivate, come la paura del buio ad esempio.
Sono paure che passano quando il bambino conosce meglio il mondo. Sicuramente queste paure vanno accolte, non trascurate o derise dagli adulti. Più che distrarla è meglio portarla in braccio ad esplorare con lei questo ambiente che evidentemente le appare minaccioso parlandole in maniera dolce e facendola familiarizzare con ogni angolo.
Sono sicura che presto sarà molto curiosa di esplorare questo bar anche allontanandosi un poco dalla mamma.
Un caro saluto
Dott.ssa Elisa Torrini

Newsletter

(c) 2019 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini