Home - Tempo Libero - Misteri e leggende

La morte dei Granduchi: omicidio o malaria?

Gli innamoratissimi Bianca Cappello e Francesco I dei Medici portarono scandalo a corte e morirono insieme in circostanze misteriose. Studi recenti hanno fornito una probabile soluzione al mistero
Bianca Cappello, una giovane nobildonna veneziana, a quindici anni scappò da Venezia per seguire Pietro Bonaventuri, uno spiantato che l’aveva illusa di elevarla socialmente a Firenze.
Giunti a Firenze abitarono in una modesta casa in Piazza San Marco. La tradizione vuole che Francesco I de’ Medici la vide affacciata al balcone e se ne innamorò follemente. La loro relazione clandestina durò indisturbata per moltissimo tempo visto che i reciproci consorti non ebbero il potere di dividere la coppia: Pietro Bonaventuri fu corrotto col denaro e Giovanna d’Austria non ottenne l’intervento riparatorio del fratello imperatore Massimiliano II.
Bianca Cappello fu quindi la scomoda e indesiderata Dama di Corte a cui Francesco I de’ Medici fece costruire addirittura un palazzo in Via Maggio 26, da Bernardo Buontalenti. Sopra il portale d’ingresso è ancora visibile lo stemma di Bianca Cappello, un cappello appunto!

Alla morte di Giovanna d’Austria, senza rispettare il lutto, i due amanti si unirono legalmente in matrimonio scatenando l’ira della famiglia Medici. L'amante veneziana che diventa graduchessa? Non si poteva tollerare. Per questo i due si ritirarono in campagna alla Villa di Poggio a Caiano, lontano dalla politica.
Ma... nel 1587, a poche ore di distanza l'uno dall'altra, trovarono la morte.

Pare che dietro al caso vi sia lo stesso fratello di Francesco, il cardinale Ferdinando I, che detestava gli scandali a corte e bramava il ruolo di Granduca. Per non far ricadere alcun sospetto su sé stesso, ordinò infatti una sommaria autopsia sui corpi della coppia, che ne decretò la morte per malaria.
Secondo i recenti studi della Dottoressa Donatella Lippi sui resti di Francesco I de’ Medici e su quelli presunti di Bianca Cappello, si è ottenuta la prova che entrambi furono avvelenati con l’arsenico somministrato in dosi minime quotidianamente e che alla fine, dopo dieci ore di lenta agonia, li uccise.

Ferdinando de’ Medici divenne così il nuovo Granduca di Toscana. Organizzò il funerale al fratello nella Basilica di San Lorenzo mentre fece seppellire la donna in fretta e furia e senza onoranze per dannarne la memoria. Cancellò stemmi e tracce di Bianca in tutta la città, ma si dice che da allora non ebbe più pace.
Venne continuamente tormentato dalla presenza del fantasma di Bianca Cappello ogni volta che passava da via Maggio.
Pare che Bianca si aggiri ancora di notte, nelle stanze del suo palazzo reclamando giustizia e degna sepoltura!

Rachel Valle©2015
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini