Home - Spazio Salute - L'alternativa... olistica

La fiducia nei bambini

Qual'è il segreto dei bambini felici? Come cambia la loro personalità attraverso la fiducia? Proviamo a creargli un ambiente stimolante per la loro crescita. Di Elisa Staderini
Dove
Quando
  
Ingresso
Contatti
Tel:
Fax:
 
 
Consigliato a
Mi sono resa conto che i bambini felici hanno sviluppato la fiducia in sé stessi e negli altri.
Un bambino piccolo per sua natura ha fiducia nel prossimo e crede nel bene delle persone. Ma se cresce in un ambiente dove gli si racconta che la gente è sempre pronta a ingannare, allora perderà questa sua innata capacità. Diventerà un ragazzo la cui personalità si ripiegherà su sé stessa, non potrà fiorire e non sarà un bravo comunicatore.

Come genitori dovremo essere capaci di bilanciare i nostri ragazzi in ogni occasione. Per esempio, se nostro figlio viene da noi lodando un amichetto per l’estrema bontà, ma noi sappiamo invece che tanto buono non è, credo che dovremo fargli vedere anche gli aspetti negativi. Ma se invece critica un compagno e ci racconta solo cose che non vanno bene, sta comunque a noi riportarlo al centro facendogli mettere l’attenzione sugli aspetti buoni e positivi dell’amico. In questo modo eviteremo che scivoli da un lato o dall’altro mantenendolo sempre in equilibrio.

Siamo noi che creiamo il nostro ambiente, con le parole, con i pensieri, con ciò che facciamo e come agiamo. Con le nostre credenze e con le nostre abitudini. Se creiamo un’atmosfera di fiducia, i bambini ne saranno coinvolti e diventeranno persone brillanti, professionisti di successo e artisti senza limiti!
Ma se in casa diamo spazio alle notizie pessime dei telegiornali, alla paura del futuro, alla mancanza di soldi e di opportunità, se creiamo un’atmosfera di sfiducia e di tristezza, i bambini la rifletteranno all’esterno. E molto probabilmente diventeranno persone sfiduciate e piene di paura.
Secondo me anziché informarli soltanto sulla crisi e sulla cronaca nera, dovremo raccontargli gli avvenimenti positivi che avvengono nel mondo.


Rafforziamo la loro fiducia nel futuro, crediamo in loro, incoraggiamoli. Se nostro figlio viene a dirci: “non posso farlo, perché è impossibile” diciamogli invece che “ è possibile”!
“Non è possibile spingere un bottone e avere la luce in casa” dicevano nel 1800. Ma per fortuna Edison non era d’accordo con questa affermazione. “Non è possibile volare” sosteneva l'umanità. Ma per fortuna i fratelli Wright non la pensavano così.
Perché il pensiero crea. E se possiamo immaginare una cosa, in qualche modo quella cosa è già reale.

Credo che i bambini siano Maestri con la M maiuscola. Siamo disposti noi genitori a imparare dalla loro saggezza innata anziché a porci sempre e solo come insegnanti?

Elisa Staderini
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini