Home - Spazio Salute - L'alternativa... olistica

Il gioco del rilassamento e il suo grande potere!

Questa settimana vorrei parlarvi dei tanti benefici che possiamo ottenere rilassandoci: dall'aumento della concentrazione al fare spazio a nuove idee. Diminuiamo lo stress, bastano pochi minuti insieme ai nostri ragazzi per rientrare in quello stato di calma, che con la vita di oggi abbiamo perso. Di Elisa S.
Dove
Quando
  
Ingresso
Contatti
Tel:
Fax:
 
 
Consigliato a
Cari amici di Fiorentini si Cresce
spesso i nostri figli hanno difficoltà di concentrazione e noi li etichettiamo come "troppo agitati" o solo "svogliati". Soprattutto con l'arrivo della primavera ci sembrano addirittura più stanchi. O no?

Scuola, impegni extra, tv, wifi, bombardamenti elettromagnetici... I ragazzi sono sottoposti a stress di stimoli continui. Ebbene, non hanno idea di come fare a calmare sul serio il cuore e la mente. Ci avete fatto caso?
A volte gli insegnanti si lamentano del loro scarso rendimento. E alla fine della lezione, al suono della campanella, li vediamo schizzare fuori come molle troppo compresse.

Che fare?
Proviamo il gioco del rilassamento! Bastano pochissimi minuti al giorno per imparare la tranquillità.

Mettiamoci seduti tutti quanti belli comodi e iniziamo con un bel respiro profondo. Anche due. Bene, ora chiediamo ai bambini di chiudere gli occhi e di concentrarsi sul proprio respiro. Facciamogli notare l'aria che entra dalle narici, il rumore che fa. Se è fresca o se è calda, se entra un profumo oppure no. Con calma, ora chiediamogli di far finta di vedere dei colori con gli occhi della fantasia. Un bell'arcobaleno magari, che va dal rosso al violetto. Con voce sempre più pacata chiediamo loro ora di vedere delle belle immagini sempre tenendo gli occhi chiusi. Magari dategli l'imput di un bel mare calmo e tranquillo, piatto come una tavola... azzurro e sereno, meraviglioso!! Ora diciamo ai bimbi di osservare i propri pensieri che stanno arrivando in testa. Dovranno solo osservarli e poi lasciarli andare, mentre riportano delicatamente l'attenzione sul mare. Lasciamo che rimangano ancora qualche istante in quest'oasi di pace, semplicemente respirando.

Facendo questo gioco insieme a loro li aiutiamo a ritrovare la serenità. E' provato dalla scienza che grazie alla meditazione si ha una riduzione drastica del cortisolo, l'ormone dello stress.
Chi tra i nostri figli non hai mai provato la classica paura dell'interrogazione? Calmare la mente aiuta a concentrarsi e a organizzare le conoscenze ed in più risveglia l'intuito dando modo alle idee originali di farsi spazio e affiorare in superficie.

Elisa Staderini

LEGGI l'approfondimento

(L'immagine utilizzata è stata presa da www.joyandroy.com)

Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini