Home - L'esperto risponde - Sportello Psicologia

Quando la nonna è troppo permissiva...

 
Gent.ma dr.ssa Annalisa Pericoli,

I miei genitori, purtroppo, sono troppo permissivi (soprattutto mia mamma). E' soprattutto mia mamma la principale figura educativa, dopo di me (ovvio!), per la mia bambina. Ma lei non si comporta come tale, anzi, fa tutto quello che una nonna fa con i nipoti e anche di più: caramelle, cartoni in tv, saltare sul lettone, toccare e giocare con tutto ciò che è proibito, effusioni e "vocina mielosissima", a tutte le ore del giorno.

Ho provato, anche con l'ausilio del pediatra, a dire a mia mamma di essere meno "disponibile" ma lei sembra non riuscirci nemmeno impegnandosi. Come dico sempre io in proposito "è una battaglia persa". Mia mamma si comporta con mia figlia come se lei (mia madre) fosse quasi un oggetto nelle mani della "piccola tiranna" (ehm...principessa).

Che fare quindi? Mi impegno a rendere sereno e di qualità ogni momento trascorso con Giorgia: insieme leggiamo i libri, facciamo i lavoretti con le tempere, la plastilina, etc, ci concediamo la nostra "gita" del sabato nella natura o comunque in luoghi adatti alla sua età e al mio bisogno di "staccare la spina", il tutto condito da tante parole (non posso chiamarlo "dialogo" perché lei è troppo piccola), coccole ma anche fermezza nei rimproveri e nei "no".
Un cordiale saluto,
Marianna

 
Non è semplice gestire tutto e tutti.
Quando è possibile cerchi di imporsi con sua madre. "Teoricamente" lei è la mamma e lei che decide come sua figlia deve essere educata, cosa può e non può fare, mangiare ecc. Sua madre deve imparare ad accettarlo. Il fatto che le sia di grande aiuto nel badare alla bimba non significa che non possa imporsi e scontrarsi un pò. A volte bisogna sottolineare le cose più volte e mettere dei bei paletti.
Poi le figure intorno a lei sono anche altre.... tutti avranno poi la loro parte.
Cerchi di mantenersi coerente e di coltivare il dialogo con la bimba. La qualità del tempo che passate insieme è molto importante, per entrambe.
Buona fortuna e buon proseguimento
Dott.ssa Annalisa Pericoli

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini