Home - L'esperto risponde - Sportello Psicologia

L'effetto "ansiolitico" del toccarsi

 
Buongiorno dott.ssa, mia figlia di sei anni da circa un anno si tocca le parti intime, mentre prima lo faceva prima di dormire e su consiglio della pediatra ho cercato di starle vicina raccontandogli una storia ecc.ecc. ed ha smesso, ora lo fa a scuola.
Lei stessa me lo dice che gli viene di toccarsi. Ora è stato un periodo molto stressante, il papà è stato all'ospedale e ora non lavora ancora perché in convalescenza. A scuola va volentieri è brava volenterosa e interessata. E' molto emotiva, cocciuta e testarda. Io e mio marito abbiamo evitato per il primo periodo poi sbagliando abbiamo iniziato a sgridarla per quello che faceva. Ultimamente è agitata anche per le verifiche a scuola e sembra che lo fa per scaricare l'ansia. Come posso fare ad aiutarla? Lo so che abbiamo sbagliato a sgridarla ma è possibile rimediare?
Grazie Giorgia
 
Mi sembra che siate molto consapevoli dei motivi che possono creare ansia a vostra figlia e dell'effetto "ansiolitico" del toccarsi.
Vi consiglio di focalizzare il vostro aiuto su ciò che le scatena l'ansia. Il comportamento dovrebbe sparire da sè, una volta risolta la causa.
Cercate di farle verbalizzare ciò che la preoccupa degli eventi che mi ha descritto.
Ad esempio, si è spaventata o ha delle domande sulla malattia del babbo? Nel periodo in cui era in ospedale e ora che è a casa, com'è l'atmosfera e l'umore di suo marito?
Cosa la preoccupa delle verifiche? La paura di sbagliare o il sentirsi meno degli altri o.....?
Non è l'evento in sè a crearci emozioni sgradevoli, ma la lettura e il significato che gli attribuiamo. Questo significato è molto individuale. Per conoscerlo bisogna che glielo chiediate direttamente.

Spero di averle dato degli spunti di riflessione.
Buona giornata
Dott.ssa Annalisa Pericoli
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa            Privacy Policy
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini