Home - L'esperto risponde - Sportello Psicologia

Avvicinamento al sesso

 
Ho un fratello di 17 anni. Sono venuta a conoscenza da poco che lui ha confidato a nostra madre che quando aveva 12/13 anni ha fatto abbassare le mutandine a una cuginetta di solo 4 anni. Un altro episodio è stato baciarsi con una altra cugina di 2 anni più piccola e infine ha chiesto a mio nipote che sarebbe anche il suo, di soli 4 anni, di toccargli il pisello. 
Mio fratello si sente molto in colpa. Come possiamo aiutarlo? Grazoe
Rosy
 
Salve,
comportamenti di avvicinamento al sesso in tenera età sono normali e frequenti, non per forza motivo di "trauma".
Possono però essere anche episodi che lasciano traccia e creano difficoltà o sentimenti disturbanti nel futuro.
Andrebbero quindi chiarite le dinamiche e le sensazioni dei partecipanti.
Se suo fratello ha un ricordo disturbante di questi avvenimenti credo sia utile per lui parlarne, con voi o con qualcuno di competenza, per capire cosa sia successo veramente e cosa glieli fa ricordare in questo modo.
Credo possa essere giusto parlare con i genitori delle cugine per capire se anche su di loro questi eventi hanno avuto un effetto.
La "colpa" è utile per rendersi conto di aver fatto qualcosa di dannoso per gli altri e ci permette di porvi rimedio.

Un saluto
Dr.ssa Annalisa Pericoli
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini