Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

Sigmatismo

 
Buongorno. Sono una maestra e il mio alunno di 9 anni, non pronuncia bene la S. E' come se dicesse "sc". Cosa posso fare?
E' il caso di consigliare una visita dal dentista prima di intervenire con  la logopedia?
A questa età il "difetto" di prinuncia può ancora essere corretto? Questa difficoltà di pronuncia come viene definita in termini "tecnici"?
Grazie, saluti

 
Salve signora,
il difetto di pronuncia della lettera s si definisce sigmatismo.
Può essere interdentale se il bambino inserisce la lingua tra i denti per pronunciare il suono, oppure laterale se schiaccia la lingua al palato e fuoriesce una s tipo "paperino".
In ogni caso, il difetto si può correggere anche da adulto, con ottimi risultati. Naturalmente se lo si corregge prima è meglio. Può inviare i genitori da una logopedista (basta una richiesta del pediatra) poiché è il modo migliore per intervenire. Se il bambino è collaborativo non si impiega solitamente molto tempo. La logopedista valuterà anche se l'errato movimento articolatorio della lingua è conseguente a deglutizione deviata ed in questo caso ci saranno probabilmente malocclusioni dentali. Logopedista ed ortodontista collaboreranno allora alla risoluzione del caso.
Sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti, Manuela

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini