Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

Se la F diventa P ?

 
 Mi figlio farà presto 3 anni, noto che ha delle difficoltà di linguaggio. Non pronucia la S e la R e la F diventa P (tuffo diventa tuppo) a volte la C diventa P (campane diventa pampane).
Mesi fa ha rotto parte degli incisivi superiori nella parte centrale formando un arco. Come posso aiutarlo? Devo fargli fare della ginnastica a casa o dovrei fargli fare delle sedute di logopedia?
Grazie mille per la disponibilità.
 
Immagino che abbia già effettuato un controllo ortodontico per valutare la situazione degli incisivi. E' bene tenere sotto controllo la portata del danno anche se non si tratta di denti permanenti.
Le difficoltà di pronuncia possono essere legate ad un semplice ritardo di linguaggio oppure ad una conformazione della bocca, magari legata anche all'incidente di cui mi parlava.
Sicuramente una valutazione logopedica si può fare, proprio per la possibile concomitanza dei due fattori, che naturalmente necessitano un'osservazione/ascolto.
Comunque in generale ogni bambino sviluppa il linguaggio a livello fonetico/articolatorio con tempistiche diverse e l'ingresso alla scuola materna serve spesso per una evoluzione spontanea.
Se si tratta solo di alcuni suoni specifici si può aspettare ancora qualche mese, valutare ciò che migliora ed eventualmente con qualche seduta reimpostare ciò che manca.
Saluti,
Dott.sa Manuela Fici
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini