Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

La pronuncia della R

 
Ciao, mio figlio ha tre anni appena compiuti, parla tantissimo, ha sempre parlato tanto, ma non pronuncia la R.
Al suo posto dice L come i cinesi. In famiglia nessuno ha la "R moscia". Può essere ancora fisiologico a quell'età o sarebbe il caso di intervenire in qualche modo? Grazie, Marina
 
La r effettivamente è la consonante più difficile da pronunciare e di solito l'ultima a comparire nell'evoluzione del linguaggio. Prevede una vibrazione della punta della lingua al palato e quindi un'ottima maturità funzionale della stessa.
Sfruttando l'articolazione della L, potete provare a far ripetere prima lentamente poi velocemente al bambino LA LE LI LO LU. Successivamente il suono TLA, TLE ecc, fino a che riesce a dirlo velocemente. In maniera progressiva fatelo diventare TRA; TRE ecc. Se funziona abbinate la R ad altre consonanti DRA, CRA ecc e dopo isolatela RA, RE ec.. Tutto davanti allo specchio e facendovi imitare. Provate prima con varie prassie linguali di "allenamento" (linguacce, lingua al palato ecc...)
Provate per un pò di tempo, considerando comunque che il bimbo è ancora piccolo, successivamente, se non ci sono evoluzioni contattate un logopedista per una valutazione.
Saluti, Manuela
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini