Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

Disfonia infantile

 
Mio figlio ha 5 anni e 9 mesi. Quando parla o recita gli si abbassa la voce, l'ho portato dal foniatra che gli ha diagnosticato una disfonia da disaccordo pneumofonica richiedendo logopedia.
Le chiedo ulterori informazioni su quanto mi hanno diagnosticato e quando iniziare la Terapia. Vorrei anche saper a chi rivolgermi e qual'è l'iter burocratico da seguire.
Grazie
 
La disfonia infantile è abbastanza frequente, ed è generalmente causata da abuso vocale e/o difficoltà nell'accordo pneumofonico necessario all'emissione dei suoni. Questo provoca indebolimento a livello muscolare nelle corde vocali, tanto da creare una specie di callettino (il nodulo appunto) che impedisce la corretta chiusura cordale e l'emissione sonora non è pulita ma bassa e grattata.
La terapia logopedica generalmente si consiglia intorno ai sei anni perché il bambino deve essere in grado di svolgere e ripetere gli esercizi in maniera attiva ed avere una minima percezione del problema. Ci sono comunque una serie di norme di igiene vocale che intanto un logopedista può illustrarvi.
Può rivolgersi, previa diagnosi orl alla asl di zona e sentire che tempi di attesa ci sono per una valutazione logopedica, altrimenti muoversi per via privata, magari chiedendo al pediatra se ha contatti con un logopedista.
Saluti, Manuela

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini