Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

Disfluenza verbale

 
Ho un bambino di 2anni e mezzo, mi sono accorta che a luglio 2014 ogni volta che doveva iniziare a dire una frase non riusciva bene ma farfugliava.
Dopo qualche mese il disturbo è andato via spontaneamente, ma dal mese scorso ha ripreso di nuovo a farlo. Solo all'inizio di una frase o parola che sia.
Cosa mi consigliate di fare?Andrà via questo disturbo?
In attesa di una vostra risposta vi ringrazio per la vostra collaborazione
 
Salve,
la disfluenza verbale (difficoltà di tipo pneumo-fono/articolatorio) nell'attacco di frasi o parole è un disturbo ricorrente nei bambini di età compresa tra due e cinque anni.
Generalmente è transitorio ma può presentarsi più di una volta nel periodo di tempo preso in considerazione, quindi scomparire e ricomparire improvvisamente in base a cambiamenti di abitudine, aspetti emotivi, etc..

E' più frequente in bambini che hanno sviluppato precocemente il linguaggio e presentano un vocabolario piuttosto ricco, quasi a dimostrare comunque un' immaturità lingustica che se non è presente nell'aspetto lessicale e articolatorio, magari lo è in quello pneumo/fonologico.

Il consiglio è quello di non far percepire ansia o disagio quando il bambino parla, di non correggerlo o di non iniziare discorsi per lui, ne tantomeno invitarlo a ripetere correttamente la parola.
Se il disturbo in maniera più o meno altalenante permarrà anche dopo l'ingresso alla scuola primaria allora una valutazione potrà essere opportuna.
Confrontatevi comunque, se non l'avete già fatto, con il pediatra che ha in cura il bambino e che ha la possibilità di osservarlo ed ascoltarlo.
Saluti, Manuela

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini