Home - L'esperto risponde - Spazio logopedia

Difficoltà

 
Mia figlia ha 4 anni e mezzo e un linguaggio molto ricco e articolato, ha parlato abbastanza presto e ha amato fin da subito i libri, li vuole letti e riletti, tanto che alla fine li impara a memoria conosce bene tutti i colori e le varie sfumature e conosce i numeri, sa scivere il suo nome e quello della sorellina, però ancora pronuncia la r al posto della elle quando si trova prima di un'altra consonante, per esempio dice morto invece di molto o purcino invece di pulcino e al posto della v dice la b per esempio chiama sua sorella baleria, dice biola invece di viola, ecc. Sto anche provando a insegnarle le letterine però noto che nonostante sia molto intelligente ha difficoltà a ricordarle tutte, per esempio ormai conosce molto bene quelle del suo nome e del nome della sorella però con le altre noto delle difficoltà, mi rendo conto che è ancora piccolina, ma sulla base di queste informazioni ci potrebbe essere un disturbo di tipo dislessico o altro? Grazie
 
Signora la bimba è piccola ancora, non per nulla la letto-scrittura si apprende sui sei anni.
Per il resto si tratta per adesso di disturbi di pronuncia, che non sono legati alla dislessia che invece riguarda la lettura.
Per i disturbi di pronuncia se prolungati oltre i cinque anni si interviene comunque con la logopedia, valutando la funzionalità linguale e anche la struttura orale con un ortodonzista. Prima si può comunque effettuare qualche seduta logopedica dove vengono insegnate semplici prassie orali(movimenti di bocca e labbra) in maniera ludica, per stimolare i giusti movimenti articolatori.
Questo non significa che la bimba non potrà sviluppare nessuna forma di dislessia, ma semplicemente è troppo presto per valutarlo.
Saluti, Manuela

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini