Home - L'esperto risponde - Oculistica bambino

Peperoncino nell'occhio

 
Gentile Dott.ssa Collarino, mi perdonerà se Le sembrerò oltremodo apprensivo ma ho pensato di scriverLe per ricevere rassicurazioni rispetto ad un anomalo incidente che è capitato all'occhio sx di mio figlio, 11 anni, che appare normale come quello dx. Due giorni fa mentre a pranzo mangiava un piatto di pasta gli è andato nell'occhio del peperoncino con cui era condita. Trascorsi un paio di minuti di forte bruciore il problema è passato, e ha detto di vederci bene. Tuttavia ad oggi gli è rimasta una sensazione di dolore interna all'occhio, sopportabile ma fastidiosa. Mi chiedo se è il caso di indagare meglio la questione o se invece si tratta di attendere che il problema scompaia da solo.
La ringrazio sentitamente, Giuliano.
 
Il peperoncino ha un forte potere urticante nell'occhio ma basta sciacquare bene l'occhio con acqua e aspettare qualche giorno che la lacrimazione elimini ogni "traccia". Tuttalpiù si possono instillare dei lubrificanti lacrimali per favorire l'eliminazione delle sostanze derivate dal peperoncino che danno la sensazione di "bruciore". Non ci sono complicanze a lungo termine, quindi la sintomatologia migliora con i giorni.
Dott.sa Silvia Collarino
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini