Home - L'esperto risponde - La posta del ginecologo

Ricerca gravidanza dopo interruzione

 
Gentilissimo dottore,
lo scorso Febbraio ho "risolto" una gravidanza extrauterina con un iniezione di methotrexate.
Il dottore che mi segue, mi ha detto che da luglio potevo riprovare anche se ci possono essere possibilità di ulteriore extrauterine, dato che la tuba non è stata rimossa. Ovulo regolarmente ma dopo 5 giorni inizia un sanguinamento dall'utero che si protrae per circa 8 giorni, poi viene il ciclo reale. Il medico che mi segue mi ha detto che non riesce a capire il perchè di questo sangue... e che a parte la laparoscopia non esistono esami che mi fanno capire il reale stato dell'utero e tube. Mi invita a continuare a provare... Io credo di aver bisogno di esami più approfonditi. L'unico che ho fatto è un dosaggio ormonale 3 giorni dopo il ciclo e risulta regolare. Cosa mi consiglia?
grazie tante, cordiali saluti Elena

 
Gent.Signora Elena,
sono daccordo con il ginecologo che la segue per quanto riguarda la possibilità di recidiva sulla tuba già sede di gravidanza ectopica.
Per quanto riguarda il sanguinamento anomalo, le consiglio una ecografia transvaginale accurata ed eventualmente una isteroscopia.
Cordiali saluti, dr.Marco Santini
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini