Fiorentini si Cresce

Gravidanza gemellare

Salve Dottore, mi chiamo Mary e ho 24 anni. Il mio desiderio è quello di poter intraprendere una gravidanza gemellare. Ho un bimbo di un anno, soffro della sindrome di Ovaio Policistico la mia ginecologa mi ha fatto fare una cura di XXXX per aumentare la mia ovulazione, con quella sono riuscita così ad avere il mio primo figlio. Mi aveva parlato di una cura ormonale un po’ più invasiva per riuscire a rimanere incinta con la probabilità però di andare incontro a una gravidanza gemellare. Dopo mille ragionamenti e dopo mille pensieri quando avevo “deciso” e felice dell'idea di avere due pargoletti la mia ginecologa mi ha detto che non voleva prendersi la responsabilità di aiutarmi e me ne aveva parlato solo in caso non riuscissi ad avere nemmeno il primo figlio. La mia domanda è se possibile effettuare questa cura e i costi e i rischi. La ringrazio in anticipo cordiali
Saluti
 Cara Mary, in natura come ben sai le gravidanze plurime accadono. Quando si tratta di crearle la questione si complica: si tratta di iperstimolare l’ovaio (pratica da fare da parte di specialisti e non priva di rischi) e se si ottengono più ovulazioni contemporanee sperare che più ovociti vengano fecondati attraverso uno o più rapporti. Alternativa: procreazione medicalmente assistita, che comunque non garantisce di per se ed in tempi brevi, il risultato da te auspicato. Capisco inoltre il dubbio della tua dottoressa. Mi sorge una semplice domanda: ma perché non sperare intanto di avere un figlio e poi vedere per il futuro?
Un caro saluto, Dr Marco Santini
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy

Newsletter

(c) 2018 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini