Fiorentini si Cresce

Gravidanza e vaccini

Salve sono alla 29+6 settimana di gravidanza. Ieri mattina sono andata all'ulss per chiedere il foglio con tutti i vaccini che ho fatto fin'ora. Me l'hanno dato e avendomi visto che sono in gravidanza mi hanno fatto il vaccino contro la pertosse, difterite e tetano senza neanche che prima consultassi il ginecologo o il medico di base.
Oggi sono andata a chiedere all'ospedale dove mi seguono ad un'ostetrica e lei mi ha detto che ho fatto bene a farlo. Poi ho voluto sentire un altro parere e quello dell'ospedale dove ero seguita all'inizio e mi hanno detto che dovevo dire prima di farmi fare il vaccino che volevo sentire un parere medico e che secondo loro è meglio vaccinarsi al di fuori della gravidanza e non in gravidanza e mi hanno anche detto di farmi fare più controlli. Ora mi hanno messo in panico. A chi devo credere? Può creare complicazioni alla bimba? Grazie
Sara
Gentile Sara, posso dirle quanto segue: Il Ministero della Salute Italiano ha prodotto recentemente un documento circa le “vaccinazioni raccomandate in età fertile e in gravidanza”. Fra quelle raccomandate in gravidanza ci sono la dTpa (difterite,tetano,perosse) e l’antiinfluenzale. La dTpa è da eseguire intorno alla 28a settimana di gestazione. Cocludendo commenteri così: queste vaccinazioni sono raccomandate e non obbligatorie, la sua ulss si è mossa (forse qualche spiegazione in più poteva servire) seguendo le raccomandazioni recenti, così come l’ostetrica con la quale ha parlato. In base a questo vorrei rassicurarla su quanto accaduto.
Cordiali saluti, dr M.S.

Newsletter

(c) 2018 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini