Home - L'esperto risponde - La posta del ginecologo

Farmaci in gravidanza

 
Egregg.Dott. Marco Santini
per errore ho preso del paracetamolo per un raffreddore con tosse alla 30 settimana di gravidanza.
Ho letto nel foglio illustrativo che è rischioso per il mio bambino. Vorrei sapere se posso stare tranquilla, sono molto preoccupata e le chiedo cortesemente una sua risposta.
Grazie, Clementina
 
Gent.Signora Clementina, vorrei tranquillizzarla per almeno due motivi. Gli effetti negativi dei farmaci in gravidanza sono dipendenti (per i farmaci che hanno effetti negativi) dal dosaggio assunto, dalla durata della somministrazione e inoltre dall'epoca gestazionale nella quale sono assunti.
Ha assunto un farmaco in una singola dose in un periodo della gravidanza non a rischio teratogeno: per questo non ritengo che abbia esposto il feto a particolare rischio.
Dr. M. Santini
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini