Home - L'esperto risponde - La posta del ginecologo

Aborti ripetuti

 
Buongiorno dottore, ho gia una bambina di 5 anni avuta da una gravidanza normale partorita a 40 settimane senza nessun problema nel 2008.
A novembre 2012 rimango incinta, ma dopo sei settimane ho delle perdite vado dal ginecologo ho un distacco concluso con un aborto a gennaio con la pillola abortiva. A maggio 2013 esattamente il 3, ultimo ciclo sono incinta. Alla settima settimana faccio il primo controllo e tutto ok nessun distacco battito presente utero ok insomma tutto regolare.
Parto per le vacanze torno e il 21/7 iniziano delle macchie vado al ps riscontrano che sono all 11 settimana ma non cè più battito .
Torno a casa martedi 23/7 abortisco da sola ma vado al pronto soccorso perché sono svenuta e perdevo troppo sangue. Gentile dottore sono inpreda al panico perchè nn capisco cosa succede al mio corpo.
Avrò la possibila di essere dinuovo madre? Cosa dovro fare? quando potro riprovare ad avere un bambino? che esami dovro fare e quando? In attesa le porgo saluti.
 
Gent Signora, deve fare un controllo con ecografia transvaginale per verificare che da un punto anatomico utero ed ovaie siano normali. Appena ha il test positivo deve consultare il suo ginecologo per eventualmente proteggere la gravidanza fino dai primi giorni con una terapia adatta. Inoltre protegga i primi tre mesi di gravidanza da fatiche e stress eccessivi.
Dr. M. Santini
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini