Home - L'esperto risponde - Il pediatra risponde

Varicella nei lattanti

 
Ho un bimbo di 3 anni che ha contratto la varicella all'asilo e che ora l'ha certamente passata alla sorellina di 5 mesi.
Ho chiesto consiglio a due diversi pediatri che ritengo validi ma purtroppo ho ricevuto 2 risposte diverse: uno mi ha detto che non appena compariranno le prime bolle alla bimba le verrà dato un antivirale, l'altro sconsiglia assolutamente l'uso dell'antivirale a causa degli effetti collaterali importanti e mi dice di lasciare che la malattia segua il suo corso... ora mi trovo veramente in difficoltà nel senso che sarei più propensa alla seconda possibilità ma vorrei capire quali rischi effettivamente potrebbe avere una bimba di 5 mesi nei confronti della malattia. Le sarei grata se potesse darmi maggiori informazioni ed un suo parere Grazie mille
 
In considerazione che è un lattante di 5 mesi sono propenso ad usare l'antivirale o a 8 giorni dall'esposizione per una settimana (profilassi) o alla comparsa della prima vescicola (terapia) (le modalità sono varie).
I lattanti sono sempre un po' più a rischio di complicanze, anche se allattati (passaggio di anticorpi) e con madre che ha contratto in precedenza la varicella. Comunque con la profilassi o terapia si riducono notevolmente i possibili problemi.

Mi faccia sapere
MS
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini