Home - L'esperto risponde - Il pediatra risponde

Rotavirus

 
Buongiorno ho un neonato di otto mesi. Il giorno 26 marzo (sabato prima di pasqua) siamo dovuti correre in ospedale perché il piccolo aveva febbre vomito e diarrea, siamo sati in ospedale quattro giorni, è stato dimessoicon la diagnosi di rotavirus, con forse infezione alle vie urinare.
Nel frattempo venerdì è ricomparsa la febbre, il mio pediatra gli ha reso altro antibiotico.
Il piccolo ha perso quasi 500 gr: il problema è che dopo quasi un mese ieri 27/04/2016 mi ha vomitato il latte è fa ancora la cacca verde morbida. Ha otto mesi è lungo 74 cm, è pesa 8kg e 400 gr, nato di 2,980kg. Il pediatra mi ha fatto dare anche l'uovo, il piccolo prende il 150gr latte la mattina, poi mangia due cucchiai di pastina con un secondo a pranzo, la frutta a colazione, e per cena di nuovo due cucchiai di pastina con un secondo ed 150 gr. di latte la sera prima di dormire però non tutti i giorni riesce a mangiare cosi a volte mangia molto di meno, volevo chiederle se cosi va bene sono in dubbio sia per il colore della cacca per il fatto che ogni tanto vomita sia per come mangia volevo chiedere se il peso va bene, a me sembra molto magro. Urinicultura è negativa , volevo dirle che in questo periodo il piccolo è molto raffreddato ed ha messo un dentino.
Grazie
 
Andiamo per ordine. L' infezione da Rotavirus è sempre, specie per i lattanti, una infezione non di poco conto, percui perdita di peso dovuta alla diarrea e un ritardo nel ritrovare le feci normali è una cosa frequente.
Ci può essere frequente una ricaduta nei giorni seguenti. Detto questo ci si rprende velocemente. Dai dati che mi ha scritto direi che suo figlio è cresciuto normalmente, tenga presente che in linea di massima si raddoppia il peso della nascia sui 4/5 mesi e si triplica all' anno di vita, quindi a 8 mesi 8kg e 400 g. va bene, lo stesso si puo dire della lunghezza, di media si nasce di 50cm ed ad un anno si è lunghi 75 cm.
Suo figlio è lungo 74 cm!! Per l'alimentazione direi vista la crescita, di non insistere tanto ma di adeguarsi alle esigenze della creatura, non si mangia sempre eguale, succederebbe anche a noi, ma siamo un pò golosi.
Se la crescita è regolare, non si preoccupi. Qualsiasi evento nuovo può cambiare lo stato di benessere del piccolo, un raffreddore, un dentino, ma normalmente poi riprendono come prima.
Mi faccia sapere
saluti
MS
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini