Home - L'esperto risponde - Il pediatra risponde

Mangia pochissimo

 
Ho un bimbo di diciassette mesi nato di kg 3,190 che ora pesa 10,400 kg per un altezza di 84 cm. Volevo chiederle se come percentili siamo nella media, io lo vedo molto magro, il piccolo ha sei denti ma non mangia a pezzettini, anzi mangia pochissimo, adesso le scrivo cosa mangia durante la giornata: al mattino 100gr di latte con 3 biscotti, alle dodici due cucchiai di pasta con omogenizzato, alle tre un barattolo di frutta, alle sette due cucchiai di pasta con omogenizzato alle dieci qualche volta prende 100gr di latte con 3 biscotti.
Non vuole proprio mangiare a pezzettini mi sputa tutto. Il piccolo da quando è nato ha avuto problemi con il latte tanto è vero che per un periodo gli ho dovuto dare il latte senza lattosio, non ha mai preso il mio seno, a sei mesi ha avuto anche il rotavirus ed è stato ricoverato in ospedale per una settimana, l’altro ieri sono stato dal pediatra il quale ha riscontrato nel piccolo un broncospasmo e come cura cortisonisci e dell’antibiotico io poi gli sto dando anche delle vitamine b 12... Non so se sono i muchi o il medicinale ma il piccolino da tre giorni mangia pochissimo, e qualche volta vomita, non so più cosa pensare sono molto ansiosa. Secondo lei sta bene come peso e altezza? Grazie
 
Cerchiamo di rispondere per ordine.

Per quanto riguarda la crescita di lunghezza è su circa il 50° percentile per l'età, non so quanto era alla nascita, presumo su i 50/51 cm. Questo conforterebbe per una crescita regolare.
Il peso si è mantenuto sempre circa su il 25° percentile, un lieve calo attualmente al 10°, ma il piccolo ha avuto un episodio di brocospasmo e questo può comportare un calo del peso.
Quindi per quello che mi dice fondamentalmente sembra cresciuto regolare per " LUI".

Credo che comunque il pediatra si sarebbe allarmato se avesse notato cali di peso e crescita anormali, ed avrebbe prescritto degli accertamenti.
Cerchi di non insistere e di diversificare il più possibile l'alimentazione cercando di adattarsi alle sue richieste (non userei tanti biscotti).
Credo che cmq debba rivolgersi al suo pediatra che saprà sicuramente indirizzarla.

Mi faccia sapere
Saluti
Dr Massimo Strano

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini