Home - L'esperto risponde - Il pediatra risponde

Forte tosse

 
Buongiorno Dottore,

vorrei chiedere il Suo parere per quanto segue: la mia bimba di due anni e mezzo in questo periodo ha spesso la tosse, oltre a fare lavaggi nasali e farle soffiare il naso, mi capita di farle l'aerosol con il classico cortisonico più abbinando la fisiologica. Glielo faccio 2 volte al giorno mentre dorme per circa tre giorni a fila e può capitare con la frequenza di una volta al mese. Secondo Lei sono medicinali che hanno modesti effetti collaterali o sarebbe meglio evitarli? E' l'unica cura che mi sembra funzioni.

Un'altra domanda cortesemente, a 2 anni e mezzo devo continaure a somministrare la vitamina D?

Ringrazio e saluto,
Alessandra.


 
La somministrazione di farmaci in linea generale deve sempre tener conto dei costi benefici.
In poche parole se servono e sono necessari anche lievi effetti collaterali possono essere sopportati .
La tosse è sempre un problema per i genitori, bisogna vedere cosa questo sintomo significhi e quanto sia importante.
Se è una tossetta che si presenta di giorno ai primi freddi di breve durata e lascia tranquillamente dormire di notte non mi preoccuperei molto, altrimenti consulterei il medico curante per vedere se non è il sintomo di qualcos' altro.
L'uso del cortisone deve sempre essere mirato e meglio se prescritto da un medico.
Per quanto riguarda la seconda domanda, a 2 anni se l'alimentazione è corretta e non sussistono malattie particolari che necessitino di Vit.D, questa non è necessaria come supplemento.

Massimo Strano.


 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini