Home - L'esperto risponde - Il pediatra risponde

E se le altre si truccano all'asilo?

 
Buongiorno. Ho due figli, una di quasi 4 anni e uno di tre mesi.
Sono una mamma di 33 anni, mia figlia ha finito da pochi giorni di frequentare il primo anno di materna. E' una bimba solare, curiosa, dolce, osservatrice, socievole, non mi ha mai creato difficoltà in nessun campo della crescita (dentini, svezzamento, mangia tutto, dorme nel suo letto in camera sua, non ha atteggiamenti negativi nei confronti del fratellino, inserimento ottimo all'asilo etc...) però c'è una cosa che non sò bene come gestire adesso.

Le sue compagne della materna, quindi di 4/5 anni, usano REGOLARMENTE lo smalto sulle mani/piedi, mettono orecchini collane etc... e anche qualche rossetto (ovviamente cose delle loro mamme) e ci vanno all'asilo. Io ho sempre detto NO, perché mi sembra una cosa assurda, quindi alla bimba ho sempre spiegato che all'asilo non l'avrei mai mandata "conciata" così, che quei prodotti possono far male alle bimbe piccole e che se altre mamme decidono divesamente non è una cosa che ci riguarda. Però..... l'altro giorno la mia bimba mi ha chiesto "mamma ma lo smalto BUONO, che non fa male, è quello tuo??? mi puoi mettere il tuo ora che l'asilo è finito??" sentendomi messa "all'angolo", ho preso in farmacia uno smalto color madreperla, senza Formaldeide, buono, e l'ho messo alla bimba dicendole che lo metteremo ogni tanto..... ho fatto un GROSSO errore secondo lei?!?!
Aiuto!!! saluti. Monica.
 
Per me si è comportata bene.
Non manderei una bambina all'asilo conciata come una donna adulta.
Se è poi per giocare con le cose della mamma compreso lo smalto penso che a casa si possa fare. Immagino che proverà sicuramente le scarpe con il tacco.
Tutto deve essere un gioco controllato da Lei.
All'asilo si va, secondo me, da bambini quali sono.
Saluti
MS
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini