Home - L'esperto risponde - Il Foro di FsC

Nonni: quali i loro diritti?

 
Gentilissima Avvocato,

abbiamo problemi relazionali con i genitori di mio marito da diversi anni ormai. Da quando è nato nostro figlio, 2 anni fa, loro entrano ed escono da casa nostra perché si ritengono in pieno diritto di visitare il bambino quando credono loro. E non solo, quando vengono ci ignorano completamente e fanno come se noi non esistessimo, scavalcando il nostro ruolo educativo. Abbiamo degli obblighi legali verso di loro? Altrimenti io e mio marito vorremo che queste intromissioni terminassero.
Grazie per la risposta che vorrà darci.
Laura e Franco
 
Cari Laura e Franco,
già da tempo dottrina e giurisprudenza hanno ritenuto meritevoli di tutela le relazioni affettive nonni-nipoti e in varie occasioni hanno anche riconosciuto che il genitore non possa arbitrariamente comprimere il diritto di visita dei nonni se non nel caso di gravissimi motivi.
Con la legge n.54 del 2006, la c.d. legge sull’affido condiviso, il Legislatore ha per la prima volta riconosciuto l’esistenza di un diritto del figlio a conservare, anche in caso di separazione dei genitori, rapporti significativi con i nonni.
Tuttavia tale diritto non è stato riconosciuto in capo ai nonni, i quali pertanto non hanno alcun diritto soggettivo ad avere con sé il nipote bensì soltanto un interesse che è protetto dall’Ordinamento solo nel caso in cui la sua tutela coincida con quella del minore ad avere soddisfacenti rapporti con i nonni. Ciò significa, per esempio, che in presenza di rapporti eccessivamente litigiosi tra genitore del minore e nonni, al fine di assicurare l’armonico sviluppo della personalità del bambino, il giudice può ritenere opportuno vietare ogni contatto tra il minore e i nonni.

I genitori di Franco dunque non hanno alcun diritto di vedere il nipote quando vogliono, né tanto meno di intromettersi nelle vostre scelte educative. Spiegate loro che è interesse del vostro bambino incontrarli e passare del tempo con loro, ma in un clima di serenità di rapporti, che sicuramente è compromesso da una loro eccessiva intromissione nella vostra famiglia.

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini