Home - L'esperto risponde - Il Foro di FsC

Il loro padre non se ne vuole occupare

 
Salve sono Sara e sono separata.
Non ho ancora trovato un lavoro stabile e vivo in affitto di cui sono in arretrato da diversi mesi. I miei figli hanno scelto di vivere con il padre che da pochi mesi ha comprato una casa più vicina alla scuola, ma da qualche settimana la situazione è precipitata. Lui li ha buttati letteralmente fuori casa perché il suo lavoro in proprio non è gestito al meglio e dice di non avere soldi nemmeno per fare la spesa.
Così adesso li ho ripresi tutti e tre con me, ma lui non vuole pagare un centesimo per loro. C’è qualcosa che posso fare affinché torni ad occuparsi dei propri figli minorenni?

Grazie mille
Sara
 
Gentilissima Signora Sara, il padre dei suoi figli ha il dovere di occuparsi di loro e in ogni caso di mantenerli.

Se fino a quando la coabitazione è durata ha provveduto direttamente al mantenimento dei figli, adesso che loro stanno con lei dovrà versarle un assegno di mantenimento per i figli.
In mancanza di accordo, sarà il Tribunale a determinare l'importo dell'assegno a carico del padre in misura proporzionale al suo reddito.

Se poi il padre continuerà a non versarle niente, lei potrà agire coattivamente, aggredendo tutti i suoi beni.
Cordiali saluti

Avvocato Cristina Cocchi
Via Aretina, 167/B
50136 FIRENZE

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini