Home - L'esperto risponde - Il Foro di FsC

Affidato al papà

 
Salve dott.ssa Cocchi.
Sono un papà e per questioni di lavoro dovrò trasferirmi a Firenze, ho un figlio di 5 anni in regime di affido condiviso affidato a me.
Posso iscriverlo alla scuola d'infanzia a Firenze anche se la mamma non da il consenso??? (Intanto ho fatto la domanda per la revisione del decreto al tribunale di minori)
Distinti saluti Marco
 
Egregio Sig.Marco,
la questione del cambio di residenza del genitore collocatario, presso il quale cioè la prole vive prevalentemente, come nel suo caso, non è affatto semplice, perché da un lato l'art.155 quater del Codice civile prevede espressamente la possibilità che un genitore cambi la residenza senza dunque che sia necessario il consenso dell'altro genitore (o del giudice) in quanto diritto garantito dalla Costituzione.
Tuttavia, dall'altro lato, qualora il mutamento di residenza pregiudichi le modalità dell'affidamento dei figli, è data la possibilità all'altro genitore di ricorrere al giudice per la ridefinizione degli accordi o dei provvedimenti adottati, compresi quelli economici; nel caso, come il suo, in cui a cambiare residenza sia il genitore collocatario, il Giudice, se richiesto, valuterà se il cambio di residenza corrisponda o meno all'interesse dei figli.
Quanto invece alla questione della scelta unilaterale della scuola (iscrizione nel suo attuale Comune di residenza anziché in quello precedente), poiché il regime di affido condiviso è incentrato, nell'interesse del minore, sul principio della bigenitorialità, le decisioni di maggior interesse per il figlio (e tra queste vi è anche la scelta della scuola) devono essere prese di comune accordo dai genitori: in caso di contrasto, si deve ricorrere al giudice.
Quindi ritengo che lei abbia fatto bene a chiedere in via preventiva la revisione del decreto del tribunale.

Cordiali saluti
Avv. Cristina Cocchi

 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini