Home - L'esperto risponde - Domande al dentista

Asimmetria

 
Salve Dottore, ho una bambina di dodici anni che da quando è nata presenta una asimmetria alla rima labiale, nel senso che quando piange, ride e un pochino anche quando parla, il labbro inferiore a sinistra si apre di meno così che la bocca appare storta.
Il pediatra non dà peso alla cosa e la neurologa cha l'ha visitata all'età di pochi mesi, disse che non c'erano patologie preoccupanti e di monitorala nel tempo. Con il passare degli anni si è un po' attenuato, ma sussiste ancora e adesso con l'avvento dell'adolescenza la bambina comincia a farsene un serio problema, quindi volevo sapere se è possibile intervenire in qualche modo (logopedia, esercizi, elettrostimolazione, laser, etc.)
Grazie, Morena
 
Gentile Sig.ra Morena,
bisogna analizzare se vi sono motivi scheletrici o funzionali alla base dell’asimmetria pertanto raccomanderei una visita congiunta di un ortodontista ed un logopedista per comprendere e, se possibile, affrontare il problema.

Saluti
Gabriele Floria
 
Vedi le altre domande
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini