Home - Lo spazio dei bambini - Dillo con 1 fiaba

Il cucciolo Leone Lagnone

La storia del cucciolo che piangeva sempre. Ecco come mamma leonessa trovò il rimedio
C’era una volta – tanti ma tanti anni fà – un cucciolo di leone che …
Voleva mordere tutti? Macché.
Li divorava? Neanche.
Allora si mangiava i vicini di casa? No, siete lontani. C’era una volta un cucciolo di leone che piangeva sempre.
Piangeva la mattina, perché avrebbe tanto voluto continuare a dormire; piangeva perché non voleva andare a scuola, ma piangeva anche perché non voleva tornare a casa.
Amici e i fratelli erano meravigliati.
“Ma perché piangi sempre?” Gli chiedevano.
“Non lo so,” diceva lui e si metteva a singhiozzare, e non gli importava nulla se tutti lo prendevano in giro e lo chiamavano Leone Lagnone.
La sua mamma chiese consiglio a tutti: alla Pantera, all’Elefante e perfino alle Scimmie della savana, ma nessuno di loro sapeva cosa consigliargli.
Così un giorno chiese dalla fata del deserto di fargli un incantesimo, perché non voleva più che piangesse.
“C’è solo una magia che posso fare al tuo cucciolo,” le disse la fata e le diede un’erba del deserto. “Mettila sugli occhi del tuo cucciolo e digli di piangere.”
La madre tornò dal suo bambino e fece quello che la fata aveva detto, ma al piccolo Leone non veniva da piangere.
“Piangi,” gli ordinò la mamma, ma il piccolo scoppiò in una risata. “Non ci riesco!”
“Bene,” disse la mamma. “Allora la magia è fatta.”
Il cucciolo di Leone però era preoccupato.
“E se domani mi viene ancora da piangere?”
“Faremo un’altra magia,” disse la mamma. “Quando ti verrà da piangere io ti passerò queste erbe magiche sotto le zampe: magari ti farà un po’ di solletico, ma tu dovrai resistere.”
“Ci sto,” disse il piccolo Leone e da quel giorno, grazie alla magia, non pianse più.

Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini