Home - Lo spazio dei bambini - Dillo con 1 fiaba

Ciascuno nel suo letto

La piccola Pelù ama starsene nel marsupio di mamma canguro, ma un giorno... La favola scritta per Emanuele, 2 anni e mezzo, aiuterà lui e molti altri piccoli a dormire nel proprio lettino. Parola di Elisabetta! E tu che favola vuoi leggere al tuo bambino?
Pelù era un cucciolo di canguro. Appena nata la sua mamma l’ha stretta tra le zampe, l’ha riempita di baci e poi l’ha messa nel suo marsupio; Pelù non si stanca di starsene lì al calduccio, guarda fuori e quando è stanca chiude gli occhi e si addormenta nel suo bel marsupio caldo, attaccata alla sua mamma.
Passano le settimana e i mesi e Pelù mangia e cresce e pian piano quel marsupio le va sempre più stretto. “Devi uscire,” dice la mamma. “Stai diventando troppo grande.”
Pelù è dispiaciuta e non vuole; ma quando esce, comincia a saltare a fianco della sua mamma, si accorge che le piace un mondo. Salta sui prati, corre per le strade, fa le capriole e impara perfino a nuotare nel fiume.
“È bellissimo stare fuori dal marsupio,” dice alla mamma. “Voglio uscire tutti i giorni, ma di notte... di notte voglio restare nel marsupio a dormire.”
La mamma sorride. Anche a lei piace tenersi la sua cucciola vicina, ma sa che adesso Pelù sta diventando grande e ha bisogno di un lettino tutto suo, in una cameretta tutta per sé.
“Ho avuto un’idea,” dice la mamma.
Così mamma, papà e Pelù disegnano la nuova cameretta, poi costruiscono le pareti, le dipingono e dentro ci mettono giocattoli, il lettino e perfino un bellissimo tappeto.
“È pronta adesso la mia cameretta?” chiede Pelù.
“Ancora no,” dice papà. “Dobbiamo aggiungere uno scaffale, 3 pupazzi e delle bellissime tende colorate.
Pelù aspetta paziente. Poi finalmente un giorno papà la chiama: “Pelù, una sorpresa per te: la tua cameretta è pronta.”
È davvero bellissima. “Voglio provare a dormire nel mio lettino,” dice Pelù. La mamma la mette in pigiama, poi lei e papà le danno il bacio della buona notte e lei con un salto supera le sbarre.
“Buon riposo, Pelù. È comodo il tuo lettino nuovo?” Ma lei non risponde, si è già addormentata.
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Gli eventi per famiglie
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini