Home - Le interviste

Amichetti, giochi e ... danni! :(

Al giorno d'oggi abbiamo la consuetudine di assicurare tante cose: la macchina, il motorino, la casa, parti del corpo se indispensabili per un lavoro specifico, corsi di nuoto, viaggi, gite scolastiche... ma non sarà il caso di assicurare anche i pomeriggi di gioco dei nostri figli? Ne parliamo con l'Avv.Cocchi
Dove
Quando
  
Ingresso
Contatti
Tel:
Fax:
 
 
Consigliato a
Non è uno scherzo ma una riflessione seria! Avete mai pensato a quanto siate responsabili, anche legalmente, dei bambini che ospitate in casa o che frequenta vostro figlio dopo la scuola? A tal proposito esistono vere e proprie polizze specifiche che ci possono tutelare in caso di cattive conseguenze di un gioco violento o maldestro che talvolta i bambini fanno involontariamente.

Abbiamo pensato di chiedere ad una tra i nostri esperti, l'Avvocato Cristina Cocchi, come sia regolamentata questa materia. Ci ha risposto che nell'ambito disciplinare di Famiglia e Responsabilità Civile, sono gli articoli 2047 e 2048 del Codice Civile ad occuparsi di queste eventualità:

"Il genitore è responsabile per fatto illecito del figlio (cioè fatto doloso o colposo del minore che causa ad altri un danno ingiusto). A questo punto l'art.2047 regolamenta la situazione in cui sia il minore incapace di intendere e di volere (ad es. ancora in tenera età) a commettere il danno e l'art.2048 si occupa invece del minore già più autonomo (ad es. adolescente). In entrambe i casi si prevede il coinvolgimento anche dei terzi che, in assenza dei genitori, stiano vigilando in quel momento sui minori.
La violazione dell'obbligo educativo e di vigilanza configura una responsabilità diretta dei genitori (e degli altri soggetti indicati dalla norma), per il fatto proprio cioè di non avere, con idoneo comportamento, impedito il fatto dannoso del figlio (è una colpa presunta dei genitori)."

Avvocato Cocchi, consapevoli di svolgere in modo responsabile e attento il ruolo di educatori dei nostri figli, è comunque possibile tutelarsi legalmente?

"Certamente, esistono infatti Polizze Assicurative in questo senso conosciute generalmente come Polizze del CapoFamiglia che coprono i danni compiuti dai minori incapaci di intendere e di volere quando a vigilare è (o dovrebbe essere) il genitore/assicurato (o comunque coloro che sono nello stato di famiglia dell'assicurato, in genere l'altro genitore). Se il genitore non è presente (es. bimbo al giardino con i nonni o con la tata, risponde chi deve vigilare il minore cioè chi è con lui al momento del fatto illecito)."

Attenzione però ai diversi tipi di Assicurazioni che ci propongono contratti diversi e non sempre soddisfacenti dal punto di vista di una tutela legale totale, meglio leggere bene ed approfondire le varie clausole del contratto che ci viene proposto per assicurarsi di esser coperti nel modo giusto.

Curiosità: esiste anche il concorso di responsabilità tra genitore e scuola per l'ipotesi di atto illecito compiuto dal minore nel periodo in cui è affidato alla scuola. E'indirizzo consolidato, l'assunto secondo cui l'affidamento del minore alla custodia di terzi, solleva il genitore dalla presunzione di colpa in vigilando (dal momento che dell'adeguatezza della vigilanza esercitata sul minore risponde il precettore cui lo stesso è affidato) ma non anche da quella in educando, con la conseguenza che i genitori sono comunque tenuti a dimostrare di aver impartito al minore una educazione adeguata a prevenire comportamneti illeciti (opportunità/obbligatorietà della polizza RCT da parte della scuola in modo che al risarcimento del danno provveda la scuola).
 


Avv. Cristina Cocchi
Studio: Via Aretina, 167/B
Tel./fax 055.2479482
mobile 338.7499759
Può interessarti anche:

Il Foro di FsC

Hai necessità di una consulenza giuridica? Questioni di affidamento o di mantenimento dei figli? Chiedi al nostro Avvocato, la Dott.ssa Cristina Cocchi.
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
Inserisci un commento Caratteri rimasti:
Nome
EMail
Permetti la pubblicazione del tuo indirizzo email
Letto e Compreso Privacy
 
 
 
 
 
 
Eventi per famiglie con bambini a Firenze
Disclaimer           Ufficio Stampa
(c) 2013 Tutti i diritti riservati - P.IVA 06038670482 - Concept, progetto grafico e gestione contenuti: Elisa Staderini